CHIAMA SUBITO 388.19.40.168

Monitoraggio Roditori

Gli indizi della presenza dei roditori: l’importanza del monitoraggio roditori

Il monitoraggio roditori è importante a partire dalle operazioni di ispezione degli esperti del settore.
Ci sono dei segni per questi tecnici risultano inconfondibili e che indicano la presenza di questi piccoli animali, pericolosi per la salute dell’uomo
Tra i segni che indicano un’infestazione ci sono soprattutto le feci, che vengono distinte in fresche, dal colore lucente e dalla consistenza molle, e vecchie rappresentare da materiale friabile. La presenza di urina dei topi si può individuare grazie alla proprietà fluorescente che acquisisce al buio.
Inoltre, gli abitanti di una casa o chi lavora presso un’azienda suggerisce di aver udito dei rumori, squittii che fanno pensare alla presenza di più esemplari.
Come è noto i roditori si moltiplicano in numero crescente e in un lasso di tempo relativamente breve, per cui i rumori e gli squittii potrebbero aumentare ed essere sentiti dagli stessi tecnici.
I topi lasciano anche delle strisce untuose nei luoghi dove si trovano a passare e che fanno parte del loro mantello. Nei luoghi dove c’è molta polvere si possono anche individuare delle tracce. Infine, gli esperti sono in grado di riconoscere un odore tipico che i roditori lasciano negli ambienti in cui sono presenti.

derattizzazione-roditori
PROBLEMI DI INFESTAZIONE DI RODITORI?
chiama best solutions

Il monitoraggio roditori

Il monitoraggio roditori avviene soprattutto con delle trappole, a seguito del sopralluogo che individua le zone dove sono presenti.
Le trappole possono essere rappresentate da quelle con colle molto resistenti, che attirano i roditori attraverso l’uso di feromoni.
Gli stessi rimangono incastrati e nella maggiore parte dei casi muoiono.
È questo il motivo per il quale gli esperti incaricati dovranno visitare diverse volte gli ambienti da trattare, non solo per cambiare le trappole, ma per capire quale sia la specie da trattare.
Per gli esemplari di dimensioni particolarmente importanti si procede con trappole apposite, che in alcuni casi potrebbero anche non provocare la morte dei topi, che verranno poi soppressi con altri metodi.
Nel caso in cui il monitoraggio debba avvenire in un luogo dove sono presenti derrate alimentari si preferiscono le “esche virtuali“, che servono per capire quali sono i cibi che piacciono ai roditori, in modo da catturare quanti più esemplari possibili. In tal modo si riesce anche a far abituare i roditori a un certo tipo di cibo, che finirà per attirarli.
Queste esche servono anche per valutare il numero e l’entità dell’infestazione.
Le esche rodenticide sono quelle che vanno bene per qualsiasi tipo di ambiente, da quello privato a quello lavorativo. Si usano soprattutto quando è stata verificata una resistenza ad altre esche. Le stesse hanno un sistema con il quale si può calcolare il consumo in termini numerici.
Per il monitoraggio interno dei roditori si preferiscono anche le trappole a cattura, specie nelle colonie particolarmente numerose.
I tipi di queste esche possono essere multiple e con collante, dove i topi si attaccano attratti dai feromoni.
L’utilità del monitoraggio roditori serve per valutare gli interventi di disinfestazione da attuare.
È importante capire l’entità della presenza in termini numerici dei roditori.

La raccolta dei dati del monitoraggio

Come in tutte le procedure che hanno come fine il monitoraggio delle infestazioni, la raccolta dei dati su supporti informatici e cartacei, ma anche la mappatura dei siti da trattare, è fondamentale per le questioni logistiche, per la disposizione delle trappole, per la riuscita piena della derattizzazione.
Gli stessi dati sono utili per altre operazioni che diventano sempre più efficaci e mirate.

Compila il seguente form per richiedere informazioni