CHIAMA SUBITO 388.19.40.168

Disinfestazione Esterna

La disinfestazione esterna

Per la prevenzione della proliferazione degli insetti, la disinfestazione esterna ha una importanza rilevante.
Mosche, zanzare, larve e acari popolano ogni ambiente naturale ma quando si moltiplicano in maniera incontrollata, possono diventare molto fastidiosi.
Occorre ricordare che gli insetti possono essere vettori di molte malattie e, per questa ragione, sono pericolosi per la salute.
La nostra azienda, leader da anni in questo settore, si occupa di disinfestare luoghi interni ed esterni da ogni tipo di insetto o parassita.
Per quanto riguarda la disinfestazione esterna ci occupiamo di:
-terrazzi, facciate e portici;
-ambienti sportivi, come campi da golf, piscine e centri ippici;
-viali, giardini, parchi pubblici e privati;
-grondaie, fogne e tombini;
-stazioni ecologiche, aree per deposito di rottami e pneumatici.
Sono molte varietà infestanti trattate, come:
-mosche, vespe e calabroni;
-zanzare;
-afidi e tafani;
-formiche;
-acari.
Si tratta di specie molto fastidiose e pericolose non solo per la salute umana ma anche per gli animali e i vegetali che vivono in quell’ambiente.

disinfestazione esterna a Milano e provincia
PROBLEMI DI INFESTAZIONE
IN AMBIENTE ESTERNO?
chiama best solutions

Le metodologie

Prima di agire, un nostro esperto si recherà sul posto per effettuare un “sopralluogo“, in modo da capire quali sono le specie infestanti ed utilizzare un metodo di lotta appropriato.
Lotta adulticida: questa tecnica viene applicata con biocidi abbattenti nei confronti di individui adulti e particolarmente attivi nel reperire sostanze, come amminoacidi, necessarie allo sviluppo dell’embrione. Può essere effettuata da Marzo ad Ottobre.
Lotta alle svernanti: si utilizzano biocidi o strumenti a bassa pressione per eliminare i focolai presenti nell’ambiente. In questo caso, gli infestanti sono individui poco attivi che hanno la funzione di resistere alla stagione avversa (molto spesso quella invernale) per garantire la sopravvivenza della specie. Molto spesso si rifugiano negli scantinati, nei vespai, nei sottoponti, nelle reti fognarie, e in qualunque altra nicchia ben al riparo dagli agenti atmosferici. Viene effettuata tra i mesi di Novembre e Febbraio.
Lotta larvicida: i focali infestanti, prima di essere eliminati, vengono individuati con una tecnica preventiva che si basa sul rilevamento dei regolatori di crescita degli stadi larvali. I nostri strumenti impediscono che l’insetto raggiunga lo stadio adulto dalla pupa. Generalmente le larve si trovano negli ambienti umidi o negli stagni, specialmente per le specie che hanno bisogno dell’acqua per effettuare la metamorfosi. Può essere effettuata tra Marzo e Settembre.

I mezzi e la "lotta alternativa"

Le sostanze impiegate nella disinfestazione esterna contro le specie infestanti sono potenti biocidi dotati di una bassa tossicità per l’ambiente e per la nostra salute. Queste, riconosciute dalla nuova direttiva comunitaria dei biocidi, vengono erogate con nebulizzatori, atomizzatori, micronizzatori sistema ULV, termonebbiogeni, lance a pressione e aerosolizzatori.
Oltre alle tecniche più tradizionali, esistono altre che fanno parte della “lotta alternativa”.
Trappole ad anidride carbonica: questo gas viene utilizzato per attirare zanzare ed altri insetti specifici. Può essere effettuato tra Marzo e Settembre.
Trappole entomologiche: si tratta di dispositivi che vengono utilizzati per catturare insetti adulti attraverso sorgenti luminose, chemiotropiche e cromotropiche. Vengono catturati con delle barriere che ne impediscono la fuga o con dei pannelli ricoperti di sostanze collose che hanno la funzione di trattenere le specie infestanti. Viene effettuata tra i mesi di Marzo e Settembre.

Compila il seguente form per richiedere informazioni